Regolamento | SIM - Società Italiana di Microbiologia

REGOLAMENTO

REGOLAMENTO 2018-06-08T17:06:02+00:00

Regolamento

SOCI ORDINARI

L’ammissione dei nuovi soci è deliberata dal Consiglio Direttivo (CD) dell’Associazione, a maggioranza semplice previo esame dei requisiti professionali del candidato. Si procede a scrutinio segreto ogniqualvolta lo chieda anche un solo componente del Consiglio. Il candidato accettato diviene socio con il pagamento della quota annuale di associazione. Il CD è tenuto a prendere in esame la candidatura dei nuovi soci almeno ogni quadrimestre.

SOCI ONORARI

La candidatura a Socio onorario deve essere presentata e motivata per iscritto al CD almeno da cinque soci ordinari. Può essere nominato un solo socio onorario all’anno. Il Consiglio Direttivo delibera a scrutinio segreto a maggioranza semplice quale candidatura dei soci onorari sottoporre all’Assemblea, che provvede all’elezione a maggioranza dei presenti e rappresentati. La nomina a socio onorario è vitalizia. Il Socio onorario è esentato dal pagamento della quota annuale ed ha diritto a ricevere gratuitamente tutte le pubblicazioni dell’Associazione.

SOCI SOSTENITORI

Coloro che desiderano sostenere gli scopi dell’Associazione possono diventare soci sostenitori, previo pagamento della quota stabilita annualmente dal Consiglio Direttivo per tale categoria.

QUOTA ASSOCIATIVA

La quota sociale annua è fissata dal CD e deve essere pagata entro l’anno solare in corso. Se il pagamento della quota sociale non è stato effettuato entro il primo semestre dell’anno, il Tesoriere provvede a sollecitare il Socio inadempiente. Il mancato versamento della quota sociale per due anni consecutivi comporta la decadenza dalla Società. Per esercitare il diritto di voto in assemblea occorre essere in regola con le quote sociali dell’anno in corso.

VOTAZIONI

Elettorato attivo e passivo: Hanno diritto di elettorato attivo tutti i Soci ordinari iscritti, che il giorno delle elezioni siano in regola con il pagamento di tutte le quote associative. Hanno diritto di elettorato passivo tutti i soci iscritti alla Società da almeno tre anni, che abbiano presentato la propria candidatura secondo i tempi e le modalità indicati nella sezione presentazione delle candidature.Data delle elezioni: Le elezioni si devono tenere ogni 3 anni. La data ed il luogo delle elezioni sono stabiliti dalla Commissione Elettorale.

Commissione Elettorale (CE): La CE è composta da un membro del CD, da questo nominato, che ne è il Presidente, e da 2 membri scelti dal CD tra i Soci aventi diritto di voto.

La Commissione Elettorale ha il compito di:

  • stabilire data e luogo delle elezioni;
  • verificare il diritto di elettorato attivo e passivo di tutti i soci e stilare la lista degli elettori;
  • emanare il bando per le candidature;
  • rendere pubbliche le candidature;
  • organizzare e sovrintendere alle operazioni di voto.

Le riunioni della CE possono tenersi per via telematica.
I membri della CE non hanno diritto di elettorato passivo.
La CE si deve costituire almeno 30 giorni prima della data delle elezioni.

Presentazione delle candidature: il CD uscente presenterà la lista dei Soci che hanno presentato la propria candidatura alla Segreteria della Società Italiana di Microbiologia, tramite l’apposita scheda di presentazione.
Il nome dei candidati e le relative schede di presentazione saranno rese pubbliche attraverso il sito SIM almeno 15 giorni prima delle votazioni, dopo validazione da parte del CD uscente. Saranno eletti i 18 Soci che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze. Nel caso in cui le candidature fossero in numero inferiore a 18 il CD uscente proporrà i nominativi mancanti secondo criteri che garantiscano la massima rappresentatività culturale e territoriale.

Schede elettorali, espressione del voto e nullità delle schede: Le elezioni possono svolgersi tramite scheda cartacea, votata con segno di penna personalmente da ciascun elettore; o, compatibilmente con le possibilità organizzative, per via telematica nelle modalità predisposte dal CINECA. Nel caso di votazione attraverso scheda cartacea, la CE predispone un’apposita scheda elettorale. Ciascun elettore potrà esprimere al massimo tre preferenze.

Delega: I Soci in regola con il pagamento della quota associativa possono farsi rappresentare con delega scritta. I delegati devono risultare in regola con il pagamento della quota associativa. I Soci votanti non potranno avere più di due deleghe.

Modalità di svolgimento delle votazioni: Le elezioni mediante scheda cartacea si svolgono dalle ore 9,30 del giorno stabilito dalla CE e terminano alle ore 14 del giorno in cui si tiene l’Assemblea Generale.
L’urna deve essere sempre presenziata da almeno un membro della CE durante tutto l’orario di svolgimento delle votazioni. Gli elettori devono presentarsi al seggio elettorale, muniti di un documento di identità e dovranno essere identificati da un membro della CE, che verifica anche la regolarità del pagamento delle quote associative.

Conteggio dei voti e proclamazione degli eletti: Nel caso di votazioni mediante scheda cartacea, lo scrutinio dei voti deve essere fatto immediatamente dopo la fine delle operazioni di voto e deve essere pubblico. Vengono eletti i 18 candidati che abbiano riportato il maggior numero di voti validamente espressi. Terminate le operazioni di scrutinio, le schede votate vengono chiuse in un plico, sigillato con le firme dei componenti della CE e conservate per le successive 24 ore. La proclamazione degli eletti viene comunicata ai soci e resa pubblica nel corso della successiva Assemblea generale dei Soci.

Elezione dei Revisori dei Conti e dei Probiviri: L’elezione dei Revisori dei Conti e dei Probiviri è fatta durante l’Assemblea Generale dei soci successiva alle elezioni. Il CD eletto propone all’Assemblea dei Soci i candidati alla carica di Revisori dei Conti e i candidati alla carica di Probiviri. L’Assemblea vota a scrutinio palese.

Ricorsi: I ricorsi avverso il risultato delle elezioni devono essere presentati alla CE entro 24 ore dalla proclamazione degli eletti.
In caso di ricorso, la CE si riunisce quanto prima e, alla presenza del ricorrente e di tutti coloro che ne faranno richiesta, procede al riconteggio di tutte le schede.
Trascorse 24 ore dalla proclamazione degli eletti, il Presidente della CE provvede alla distruzione delle schede.

APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO

Il presente Regolamento generale è stato approvato dal Consiglio Direttivo nella seduta del 29 settembre 2015. Può essere modificato dal CD su propria proposta o dall’Assemblea Generale a maggioranza semplice, se le proposte di modifica sono presentate da almeno il 50% dei Soci.

RINVIO

Per tutto quanto non espressamente previsto dal presente Regolamento, si applica la normativa nazionale di Associazioni.