Congresso 2020

HOME CONGRESSO 20202019-12-06T15:32:18+01:00

Lettera di Benvenuto

Carissimi Colleghe e Colleghi,
è con enorme piacere che vi aspettiamo numerosi a Milano in occasione del 48° Congresso
Nazionale della Società Italiana di Microbiologia, presso la sede centrale dell’Università degli Studi
di Milano “La Statale”.
Il congresso si svolgerà dal 21 al 24 settembre 2020 in via Festa del Perdono presso l’antico “Spedale di Poveri”, costruito per volere di Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti a partire dal 1456 su progetto di Antonio Averlino, detto il Filarete. Il complesso architettonico, danneggiato dai bombardamenti durante gli ultimi anni della seconda guerra mondiale, è stato restaurato e
ristrutturato nei primi anni cinquanta e dal 1958 è la sede ufficiale della Statale.
Il programma scientifico del congresso, che ritorna a Milano dopo 16 anni, verterà su temi di grande impatto come “Resistenza antimicrobica”, “Patologie emergenti” e “Microbiota”, rivisitati e discussi nell’ottica di “One Health”. Sessioni plenarie, tavole rotonde e approfondimenti sulla ricerca microbiologica di base e applicata si alterneranno alle comunicazioni orali, selezionate dai contributi scientifici inviati. Come consuetudine, vi saranno dei workshop pre-congressuali e sessioni organizzate dal gruppo dei “Giovani SIM”. Il congresso si chiuderà con la sessione delle “Flash Communications”, in cui 12 giovani ricercatori, selezionati da apposite commissioni, presenteranno i risultati descritti nei loro poster in ambito batteriologico, virologico, micologico e parassitologico, nonché sulle interazioni microrganismo-ospite.

A nome di noi tutti un caloroso arrivederci a Milano.

Il Presidente del Congresso
Giulia Morace
Università degli Studi di Milano

ABSTRACT BOOK SIM 2019

Angelicum Centro Congressi

Lo splendido complesso dell’Angelicum ospita la Pontificia Università San Tommaso dove studia e insegna il fiore dell’intellettualità cattolica mondiale, l’annesso convento dei SS. Domenico e Sisto e l’omonima chiesa barocca. Risale al 1569, ed è situato nell’esatto centro geografico e storico della Città Eterna, in un luogo di alto e suggestivo valore simbolico. L’entrata affaccia su Via Nazionale, a pochi metri da Piazza Venezia e dalla Colonna Traiana, sotto l’ombra della medievale Torre delle Milizie. Dalle sue finestre e dal suo giardino interno si gode una vista incantevole e ravvicinata sui Fori Imperiali, il Colosseo, Villa Aldobrandini, il Palazzo del Quirinale e l’Altare della Patria. Alcuni dei maggiori maestri del Seicento hanno lasciato la propria impronta nell’architettura e nel decoro degli edifici, che ne hanno tratto la loro inconfondibile eleganza. Tra di essi Gian Lorenzo Bernini (1649), Giacomo della Porta (1587) e Vincenzo della Greca (1654).

Date importanti

31 luglio 2019

Termine Pre – Iscrizioni

28 giugno 2019

Call For Abstract

2 settembre 2019

Grant Application

25 luglio 2019

Notifica Accettazione Abstract Autori