Update su ZIKA: siamo pronti per il vaccino?

Su Zika, pur essendo il virus di prima pagina di questo ultimo periodo, si sa ancora troppo poco.

Recentemente, stanno cominciando ad arrivare le prime notizie sullo sviluppo di un vaccino contro questa temibile infezione.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, nella figura di Margaret Chan, ha ufficialmente dichiarato l’infezione da Zika virus un’emergenza internazionale di salute pubblica e, recentemente, ha spiegato come al momento ci siano circa 23 progetti in corso sui vaccini e 30 compagnie che stanno lavorando a test di identificazione rapida.

La notizia – secondo quanto riportato da più periodici – è stata confermata da diversi istituti di salute pubblica nazionale, ma anche da industrie farmaceutiche e Università.

Per esempio, l’ Università di Adelaide (Australia), in collaborazione con la biotech Sementis di Melbourne, ha confermato di star lavorando allo sviluppo di una piattaforma che possa essere in grado di generare rapidamente vaccini contro un ampio range di virus, tra i quali Zika.

I primi test clinici sull’uomo di vaccini contro il virus Zika potrebbero dunque iniziare entro la fine del 2016, ma ci vorranno alcuni anni prima di avere un vaccino funzionante e approvato in via definitiva.

In ogni caso, è rincuorante il fatto che diversi organi si stiano coordinando in modo da investire ingenti capitali e risorse per sviluppare una ricerca che potrebbe portare ad una risposta definitiva contro questa nuova minaccia infettiva.

Per maggiori informazioni:

A cura di Simona Purrello

By |2016-04-15T14:42:04+02:0015/04/2016|