Trasmissione di HIV mediante rapporti non protetti in coppie discordanti con partner sieropositivo in terapia ART

Lo studio multicentrico, prospettico, osservazionale PARTNER2, condotto su 972 coppie di omosessuali maschi, ha valutato l’effetto della terapia antiretrovirale soppressiva (ART) sul rischio di trasmissione dell’HIV. Le coppie, selezionate per HIV sierodiscordanza (ovvero solo uno dei due partener positivo ad HIV), dovevano avere i seguenti criteri d’inclusione: regolare attività sessuale senza preservativo, nessuna profilassi pre- o post-esposizione da parte del partner HIV-negativo, e partner HIV-positivo con viremia efficacemente controllata dalla terapia (HIV-1 RNA nel plasma <200 copie/ ml alla visita più recente).

Delle coppie arruolate, 782 hanno raggiunto un follow up idoneo (2 anni in media). Durante questi due anni, il 37% (288/777) dei partner HIV negativi hanno riferito di avere avuto rapporti sessuali anali senza protezione. Durante il periodo osservazionale, si sono verificate 15 nuove infezioni da HIV, nessuna delle quali è risultata filogeneticamente correlata ad una trasmissione all’interno della coppia. Il tasso di trasmissione sessuale di HIV all’interno di coppie sierodiscordanti, con partner HIV-positivo virologicamente soppresso dalla terapia, è risultata pertanto pari allo zero.

Per maggiori informazioni https://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(19)30418-0/fulltext

Fonte

Rodgeret al. Risk of HIV transmission through condomless sex in serodifferent gay couples with the HIV-positive partner taking suppressive antiretroviral therapy (PARTNER): final results of a multicentre, prospective, observational study. The Lancet2019. https://doi.org/10.1016/S0140-6736(19)30418-0

By |2019-05-30T15:33:41+02:0030/05/2019|