Biofilm microbici: un libro da oltre 100.000 downloads che illustra i metodi ed i protocolli step-by-step

La capacità di formare biofilm è un attributo importante per i batteri che in queste comunità mostrano fenotipo e fisiologia alterati rispetto alla forma planctonica. I biofilm conferiscono numerosi benefici alla comunità batterica, tra cui la resistenza a molti antimicrobici e la protezione dalle difese dell’ospite, questo si riflette in un grande impatto sulla vita degli esseri umani. I biofilm sono associati a numerose infezioni orali, polmonari e vaginali, inoltre, il loro instaurarsi su dispositivi medicali, come cateteri o impianti, rappresenta spesso la causa principale di infezioni croniche difficili da trattare.

Il libro Microbial Biofilms: Methods and Protocols, Edito G. Donelli (Springer), fornisce una descrizione step-by-step dei metodi e dei protocolli attualmente disponibili per lo studio dei biofilm batterici e fungini.

Alla stesura dei 25 capitoli del libro hanno partecipato i più illustri microbiologi specialisti in malattie infettive, igiene e salute pubblica, che esplorano i diversi aspetti dei biofilm microbici, con particolare attenzione alla progettazione di nuovi metodi ed innovativi protocolli di laboratorio.

Il libro ha raggiunto, in soli 5 anni, oltre 100.000 downloads, rappresentando uno strumento indispensabile per chi, a qualunque livello, lavori sui biofilm. I capitoli, infatti, oltre ad una introduzione agli argomenti, riportano l’elenco dei materiali e dei reagenti necessari, le procedure dettagliate, i protocolli e numerose note utili alla risoluzione di eventuali problemi sperimentali.

Per maggiori informazioni:

https://www.springer.com/gp/book/9781493904662#reviews

Fonte:

Microbial Biofilms-Methods and Protocols. G. Donelli, Springer.

 

By |2019-07-01T17:08:49+02:0028/06/2019|